CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DEL SERVIZIO/I CON.SOFT.

 

  1. Premessa – La premessa e gli eventuali allegati, insieme a quanto indicato, anche mediante barratura nella prima pagina, costituiscono parte integrante del presente contratto.
  2. Oggetto del contratto sono:
    1. La concessione di una licenza d’uso non esclusiva né duplicabile, né trasferibile  del software Con.Soft., costituita dalla documentazione d’uso e da qualsiasi altro materiale ad esso relativo. La concessione della licenza d’suo non include la facoltà di ottenere né informazioni tecniche e di progetto, né la disponibilità del formato sorgente del Software di proprietà esclusiva di Con.Soft.. I programmi oggetto del presente contratto sono installati dal Cliente tramite procedura di Live Update. In assenza di esplicita diversa indicazione, i prezzi del Software non comprendono la formazione e/o interventi presso il Cliente o in modalità remota, se non espressamente indicati e quantificati;
    2. La fornitura del Servizio di Aggiornamento Programmi (S.A.P.), comprendente:
      1. Adeguamento del Software ad eventuali mutamenti di norme legislativo-fiscali e/o interpretazioni giuridiche, a meno che queste non modifichino sostanzialmente la funzionalità del servizio stesso;
      2. Inserimento di migliorie al Software nel periodo in cui è in essere il servizio;
      3. Eliminazione di eventuali difetti e/o manutenzione del Software.
    3. La fornitura del Servizio di Assistenza Telefonica (S.A.T.) per dubbi sulla prima installazione e configurazione del Software, chiarimenti su specifiche possibilità degli stessi e puntualizzazioni sulle modalità operative.
  3. Durata:
    1. La durata del presente contratto è definita nella prima pagina, decorre dalla data di sottoscrizione fino al 31/12 dell’anno in corso. Nel caso la stipula avvenga nel corso dell’anno, il contratto scadrà comunque alla data prevista. Qualora non venga disdetto da una delle due parti a mezzo Pec o raccomandata A.R. almeno 90 giorni prima della scadenza contrattualmente prevista, il contratto si rinnoverà tacitamente per periodi successivi di 12 (dodici) mesi ciascuno.
  4. Obblighi del fornitore:
    1. Il Fornitore garantisce esclusivamente che i servizi offerti sono in grado di eseguire le operazioni previste nelle descrizioni tecniche. E’ esclusa, anche in deroga a quanto previsto agli art. 1578 e ss. Cod. Civ. in quanto applicabili, qualsiasi responsabilità del Fornitore per danni derivanti al Cliente da vizi originari o sopravvenuti dall’utilizzazione dei Servizi e relativi aggiornamenti.
    2. In nessun caso il Fornitore sarà responsabile per danni derivanti dall’uso o mancato uso dei Servizi, inclusi senza limitazione: danni per perdite e mancati guadagni, interruzione attività, perdita informazioni, anche nel caso il Fornitore sia stato avvertito della possibilità di tali danni
  5. Obblighi e vincoli del Cliente:
    1. Questo contratto ed il suo oggetto è uninominale e non può essere ceduto, dato in locazione, prestato o trasferito senza il permesso scritto di Con.Soft
    2. Prendere in consegna gli strumenti oggetto del contratto, conservare, custodire e utilizzare gli strumenti forniti da Con.Soft. secondo le indicazioni ricevute e con la diligenza del buon padre di famiglia
    3. Provvedere al pagamento dei canoni entro i termini previsti nella sezione 7. In caso di mancato pagamento il Fornitore potrà, a suo insindacabile giudizio, risolvere il presente contratto ai sensi di quanto previsto al successivo punto 7, bloccando l’accesso ai Servizi
    4. I programmi possono essere installati su un solo PC. Se la licenza è rilasciata per un sistema multiutente in rete locale, il Software, anche se utilizzato da più utenti contemporaneamente, deve essere installato su unico server
    5. E’ ammesso effettuare copie del Software solo ed unicamente per copie di sicurezza. Tali copie restano comunque proprietà dei legittimi intestatari dei relativi diritti. E’ facoltà del Fornitore attivare dispositivi per limitarne o impedirne la copiatura
    6. E’ vietato manomettere, decodificare, decompilare, convertire e modificare il Software
    7. È responsabilità del Cliente verificare preliminarmente il funzionamento dei Servizi e la loro idoneità al raggiungimento dei risultati voluti.
    8. Il Cliente dichiara di aver preso completa visione delle specifiche tecniche e caratteristiche dei Servizi oggetto del presente contratto.
  6. Canone annuo e pagamento per il Servizio di Aggiornamento Programmi (S.A.P.) e per il Servizio di Assistenza Tecnica (S.A.T.): L’importo del canone annuo relativo a  S.A.P. e S.A.T. è indicato sulla prima pagina del presente contratto. Per usufruire del Servizio di Assistenza i recapiti sono indicati sulla prima pagina del presente contratto. Il Cliente, in mancanza della disdetta di cui al punto 3.1, autorizza fin d’ora ed irrevocabilmente la fatturazione  per l’intero anno e per gli anni successivi alla prima scadenza contrattualmente prevista. I canoni annui dei Servizi di cui ai punti  2.2 e 2.3 varieranno annualmente in funzione dell’indice ISTAT rilevato nell’anno precedente. Il Cliente dichiara di accettare fin d’ora eventuali variazioni ai canoni annui dei servizi di cui ai punti 2.2 e 2.3 , in aggiunta all’aggiornamento ISTAT e comunque successivamente alla prima scadenza contrattuale  prevista, previa comunicazione prima dell’entrata in vigore di detti aumenti.
  7. Sospensione del Servizio: Con.Soft. ha la facoltà di sospendere, in tutto o in parte, l’erogazione del servizio di cui al punto 2.2 e 2.3 in ciascuno dei seguenti casi:
    1. Mancato pagamento del canone di cui al punto 6, per un periodo superiore ai 30 gg., sino all’integrale pagamento di quanto dovuto a titolo di corrispettivo, interessi di mora ed eventuali spese per il recupero del credito
    2. Ogni qualvolta sussista ragionevole evidenza di una violazione degli obblighi del Cliente di cui al punto 5 senza che ciò possa comportare responsabilità alcuna del Fornitore nei confronti del Cliente, anche nelle ipotesi in cui dette violazioni dovessero rivelarsi insussistenti
    3. Resta inteso che il periodo di sospensione di cui ai paragrafi precedenti non potrà essere in nessun caso recuperato o rimborsato. Ogni e qualsiasi credito, scaduto e non pagato relativo al presente contratto che Con.Soft. vantasse nei confronti del Cliente, fa automaticamente sospendere l’obbligo di Con.Soft. di erogare i servizi di cui al punto 2.2, fino al saldo delle partite scadute.
  8. Responsabilità delle parti e limiti di responsabilità.
    1. Responsabilità di Con.Soft.:
      1. Eventuali malfunzionamenti dovranno essere rettificati senza alcun costo aggiuntivo per il Cliente, se e nella misura in cui siano dovuti ad errori di Con.Soft..
    2. Esclusione di responsabilità di Con.Soft.:
      1. Essa non è responsabile, e niente sarà alla stessa imputabile, per il malfunzionamento del Software e/o del servizio, quando questo sia imputabile al Cliente
      2. Con.Soft. non è responsabile, e niente sarà alla stessa imputabile per i ritardi dovuti alla indisponibilità del personale del Cliente
      3. Con.Soft., salvi i limiti di cui all’art. 1229 c.c. ed in deroga all’art. 1578 c.c., non risponderà di danni diretti o indiretti subiti dal Cliente o da terzi e dovuti all’utilizzo od al mancato utilizzo del Software di cui al presente contratto.
      4. Con.Soft. non è responsabile, e niente sarà a lei imputabile, con esclusione di ogni conseguente ed eventuale responsabilità per danni che ne dovessero derivare, per mancata o non regolare prestazione del Software, ritardi, malfunzionamenti e/o interruzioni originati dall’utilizzo di linee telefoniche, elettriche e/o delle reti mondiali e/o nazionali, atti di manomissioni del Cliente o di terzi; qualora si verifichi caso fortuito o forza maggiore tra cui, a titolo meramente esemplificativo i seguenti casi: fulmini, guasti, sovraccarichi, interruzione di linee elettriche, incendi, inondazioni, scioperi, attività volontarie di terzi la cui responsabilità non può essere attribuita alle parti; in generale se questo accade a causa di problemi del Cliente o di terzi, ovvero per la condotta negligente di terzi sul territorio nazionale o per condotta negligente del Cliente.
    3. Responsabilità del Cliente:
      1. il Cliente è pienamente responsabile del corretto e diligente utilizzo del Software fornito da Con.Soft
      2. Nel caso vengano riscontrate anomalie, il Cliente dovrà immediatamente, senza ritardo, notificarlo a Con.Soft. a mezzo PEC o raccomandata A.R., e non potrà in alcun modo sospendere e/o ritardare e/o ridurre il pagamento dell’importo della/e rata/e in scadenza.
      3. Con. Soft e il Cliente convengono espressamente che, in caso di richiesta di risarcimento danni a carico di Con.Soft., l’importo non potrà mai superare il canone annuale previsto.
  9. Condizioni di utilizzo e manutenzione:
    1. Il Cliente deve creare tutte le condizioni necessarie a Con.Soft.. ed ai suoi collaboratori per favorire la corretta esecuzione del presente contratto.
    2. Sarà fornito un apposito codice di identificazione e di accesso al momento dell’attivazione Con.Soft. rilascerà al Cliente un codice utente (User ID) in grado di identificare il servizio fornito ed una parola chiave (Password) che dovranno essere obbligatoriamente sostituiti dal Cliente al primo accesso, e che, abbinate tra loro, permetteranno di accedere al servizio.
    3. Con.Soft. mette a disposizione del Cliente il servizio di aggiornamento del software, apportando le dovute modifiche alle procedure previste al punto 2 al fine di adeguarle alla normativa in vigore, purché le eventuali variazioni della normativa non comportino mutamenti che invalidano l’analisi di base del software.
    4. Qualora il Cliente ritenga necessari ulteriori adeguamenti alla normativa, ha l’obbligo di fare esplicita richiesta in forma scritta da inviarsi a mezzo PEC, indicando le modifiche occorrenti e documentandole nei necessari dettagli. Sarà a carico del Cliente fornire i documenti che mettano Con.Soft. in condizioni di procedere all’adeguamento della procedura. Nel caso siano possibili più soluzioni per effettuare le modifiche descritte ai punti che precedono, Con.Soft. sarà obbligata a fornire esclusivamente quella più adeguata alla logica precedentemente adottata dalla procedura.
    5. Il servizio di aggiornamento programmi di cui al presente contratto non comprende la correzione di malfunzionamenti dovuti all’utilizzo improprio del software da parte del Cliente o del suo personale.
    6. Parte integrante del contratto è l’allegato n. 1 “Condizioni generali di contratto” che comprende la descrizione dettagliata delle modalità di svolgimento del servizio di manutenzione e assistenza che, fin da adesso, il Cliente accetta espressamente.
    7. Ogni eventuale contestazione dovrà essere effettuata necessariamente a mezzo PEC o raccomandata A/R entro e non oltre 8 (otto) giorni dal compimento dell’aggiornamento, modifica e/o qualsiasi altra attività e non autorizzerà in alcun caso il Cliente a sospendere e/o ridurre il pagamento dei canoni pattuiti.
  10. Back up: Consoft. Propone e consiglia  un sistema di backup cloud a costi convenzionati che esegue un salvataggio dei dati con cadenza giornaliera ed invia automaticamente su spazi hardware (server farm) e/o su dispositivi hardware custoditi .
  11. Riservatezza delle informazioni e titolarità dei dati:
    1. I termini e le condizioni (compreso il prezzo) del contratto, unitamente a qualsiasi altra informazione esplicitamente definita come “riservata” e fornita in base all’accordo, sono confidenziali e non saranno rivelati, oralmente o per iscritto, dal Cliente a terzi senza il previo consenso scritto di Con.Soft..
    2. E’ fatta salva la facoltà di Con.Soft. di trasmettere i dati e le informazioni a soggetti da essa delegati ad espletare i servizi connessi con l’oggetto del presente contratto e comunicati esclusivamente nell’ambito delle finalità del servizio reso, previa sottoscrizione da parte di detti soggetti di un impegno di riservatezza dei dati stessi.
    3. Le parti danno atto che i dati personali verranno trattati osservando misure di sicurezza idonee a garantire la riservatezza e la conservazione dei dati stessi, nel pieno rispetto di quanto disposto dal D.lgs. 196/2003 e dal Regolamento Europeo n. 679/2016.
  12. Clausola risolutiva espressa. Il contratto potrà essere risolto in qualsiasi momento qualora il Cliente:
    1. Ritardi oltre 30 giorni, non proceda o proceda solo in parte al pagamento del corrispettivo, del termine pattuito
    2. Ponga in essere attività proibite dalla legge o comunque illegittime e/o contrarie ai principi di buona fede
    3. Non rispetti gli obblighi, i doveri e divieti di cui al presente Contratto
    4. Nel caso si verifichi una delle condizioni di cui ai punti precedenti, Con.Soft. potrà dare immediatamente notizia al Cliente – mediante PEC – della propria intenzione di risolvere il contratto ai sensi dell’art. 1456 c.c..
  13. Disposizioni varie:
    1. In caso di modifica dello status giuridico di una delle parti, l’interessata alla modifica dovrà darne immediata comunicazione all’altra.
    2. Ai fini dell’esecuzione del presente contratto, le parti eleggono domicilio presso la propria sede legale. Le parti dovranno tempestivamente comunicare, nel corso della vigenza del contratto, ogni variazione dei rispettivi indirizzi. In caso di mancata comunicazione delle variazioni, tutte le comunicazioni e/o notificazioni che saranno effettuate in base ai recapiti sopra indicati avranno piena efficacia e validità.
    3. I rappresentanti legali delle parti confermano la legittimazione alla sottoscrizione del presente contratto in nome e per conto delle parti rispettivamente rappresentate.
    4. I rappresentanti legali delle parti hanno letto il contratto, compreso il suo contenuto e le conseguenze che ne derivano, riconoscendo la piena soddisfazione delle esigenze ed il conseguimento degli obiettivi prefissati.
  14. Tutela dei dati personali. Si dichiara espressamente di aver preso visione dell’informativa prevista dall’art. 13 Reg. UE 679/2016, presente sul sito alla pagina Informativa Privacy. Con.Soft. si impegna a trattare i dati ricevuti nel completo rispetto dei principi e delle norme del citato Regolamento, nonché ad adottare tutte le misure minime di sicurezza a tutela dei suoi dati.
  15. Foro competente. Per quanto non previsto nel presente contratto le parti si richiamano alle leggi vigenti in Italia, stabilendo che ogni controversia relativa all’esecuzione e all’interpretazione del presente contratto sarà devoluta alla competenza esclusiva del Foro di Piacenza.